Ultima modifica: 19 marzo 2019

Is contus de su staini

“Saludi, m’intendeis?” 

È in fase attiva il Progetto di Lingua Sarda “ Is contus de su staini” delle classi 3^A e 3^B della scuola primaria “Speranzina Putzu” di via Roma.

A fare da protagonisti i bambini, che apprendendo in presenza dell’esperta di Lingua Sarda, maestra Carla Asunis, si cimentano in lettura, arte, recitazione tecnologia e coding.

Le lezioni, tenute in una delle due classi, si attivano nella seconda grazie al collegamento in video conferenza. La voce di maestra Carla raggiunge i bambini in trepidante attesa e dopo un gioioso “Saludi, m’intendeis?” la lingua si anima, l’ascolto si fa attento, i colori prendono la forma di personaggi e ambienti.

Le favole della tradizione sono illustrate anche con il coding a quadretti e i comandi impartiti in Lingua Sarda.

Il carattere multidisciplinare del progetto ha preso forma e la tecnologia veicola la tradizione, dando al passato e alla nostra lingua un ritrovato valore.




Link vai su